SUPER AMMORTAMENTO, tutto quello che c'è da sapere


La proroga del super ammortamento è la prima delle misure fiscali per la crescita economica del testo del Decreto Crescita, novità approvata dal Consiglio dei Ministri il 4 aprile 2019.

Questa riprende quanto disposto dalla legge n. 208 del 2015, la Legge di Stabilità del 2016 che ha introdotto per la prima volta l’agevolazione fiscale.

IN COSA CONSISTE?

Le regole per fruire di questa agevolazione fiscale restano invariate rispetto al 2016, ma sono state introdotte alcune novità.

Il super ammortamento consiste in una maggiorazione del 30% del costo d'acquisto dei beni agevolabili, sarà quindi possibile dedurre il 130%, ai fini Irpef, del costo sostenuto per gli acquisti.

Le farmacie risultano tra i diretti interessati di questa normativa, di cui possono beneficiare per infrastrutture, nuovi arredi e nuove apparecchiature tecniche, ma rimangono esclusi veicoli e mezzi di trasporto, anche se acquistati per fini aziendali.

Gli investimenti che possono essere super-ammortizzati devono essere effettuati nel periodo che va dal 1 aprile 2019 fino al 30 giugno 2020: l'importante è che entro il 31 dicembre 2019 il venditore abbia accettato l'ordine e il contribuente abbia provveduto al pagamento di un acconto pari al 20% del costo del bene.

Novità introdotta quest'anno è il tetto massimo entro il quale si può beneficiare del super-ammortamento: questa normativa è applicabile per investimenti che non superino euro 2.500.000,00, esiste quindi, specialmente nel caso delle farmacie, un ampio margine di investimento.

ZANCHETTIN SRL

Via Ronco Nuovo, 7 - 20822 Seveso (MB)

Tel: 0362 553365 / Fax: 0362 523201

 

Per informazioni: info@zanchettin.net

Per richiesta di progetti: progettazione@zanchettin.net

Per informazioni su passafarmaci e accessori: accessori@zanchettin.net

P.I. 00726550965 | Cap.Soc. € 32.240 i.v. | c.c.i.a.a. MB n. 883558

Privacy