Il "bespoke" targato Zanchettin per Farmacia Ferrari


Inaugurata ufficialmente il 9 luglio, la nuova farmacia Ferrari in Veneto, racchiude a pieno la capacità tailor-made di Zanchettin. Il progetto ha seguito una metodologia che tende ad integrare l’aspetto funzionale con il design e l’attività commerciale. Proprio questa tendenza a cogliere nella funzione un ordine rigoroso, ad isolare essenze funzionali, richiama a pieno l’approccio di Zanchettin ad ogni realizzazione. A gestire l’attività è il dottor Marco Ferrari, che rappresenta la quarta generazione alla guida di una delle farmacie più antiche della città di Porto Viro, in Provincia di Rovigo. “Il primo ad aprire questa attività di farmacia in paese fu mio bisnonno Rutilio nel 1906 – racconta il dottor Marco Ferrari ad un’emittente televisiva territoriale - Poi l’attività è proseguita con mio nonno Giorgio e mio padre Renzo, io rappresento quindi la quarta generazione e spero che almeno uno dei miei tre figli possa portare avanti questa dinastia”.



A suggellare il ruolo strategico di questa attività per la cittadina la presente del Sindaco Valeria Mantovan al taglio del nastro aperto ai residenti che così si è espressa “Si tratta di una delle farmacie più antiche della nostra città. Naturalmente, oltre ai servizi aggiuntivi che andrà ad offrire alla comunità, bisogna fare un plauso agli imprenditori che in questo momento storico hanno deciso di investire sulla propria attività per restituire alla città un immobile estremamente all'avanguardia e rinnovato”.



Quello offerto da Zanchettin alla Famiglia Ferrari è stato un servizio esclusivo che, grazie a un approccio sartoriale ed integrato, ha ascoltato i desideri del cliente e realizzato una Farmacia totalmente nuova: dai singoli elementi di arredo agli allestimenti personalizzati fino alla realizzazione degli ambienti bespoke. Ancora una volta Zanchettin, che ha gestito integramente lo sviluppo del concept con scelte coraggiose e non convenzionali, afferma la volontà di andare oltre, verso una vivacità attuale e un’estetica sempre attenta alla funzionalità e al ruolo professionale della Farmacia.