top of page

LA FARMACIA BATTISTELLA SI SPOSTA E RINNOVA IL SUO STILE

La farmacia Battistella, da oltre 40 anni in Via Calvecchia a San Donà di Piave, si trasferisce all’interno dello SME, il centro commerciale in Via Iseo. Il trasferimento dalla storica sede della frazione, è coinciso con un importante ampliamento dello spazio a disposizione della nuova Farmacia.


La progettazione e la realizzazione della farmacia sono stati sviluppati a più mani dal dottor Paolo, farmacista titolare ed artista riconosciuto, l’architetto Luca fratello del dottore ed il team dei professionisti Zanchettin.


Il cambiamento della tipologia di location, da farmacia di prossimità e presidio a farmacia ad alto traffico ha imposto tra gli altri l’obiettivi progettuali di creare un’identità molto forte all’interno di un “non luogo" appunto come quello del centro commerciale.


I colori, i materiali, le forme e gli elementi utilizzati realizzano un ambiente unico dove design, bellezza e benessere si fondono in un nuovo concept di Farmacia.





Il titolare della farmacia, Paolo Battistella, che rappresenta la seconda generazione impegnata nell’attività, fondata da suo padre, Luigi, ha spiegato che ha subito colto al volo l’opportunità di trasferire la farmacia in una posizione maggiormente strategica ad alto traffico potenziale come quella del centro commerciale. “La dimensione della farmacia passerà dai 50 mq della sede attuale agli oltre 100 mq, così da soddisfare il più possibile le nuove richieste dei clienti in termini di livello dei servizi: dai tamponi alle analisi in prima, alla presenza dell'infermiere in farmacia, tutte attività che nella sede precedente erano impossibili da attuare” - continua Paolo Battistella - “uno spazio di vendita ampio sarà più accogliente e garantirà meglio la fruibilità delle differenti aree dedicate all’esposizione e al consiglio. Ci saranno, inoltre, alcuni spazi dedicati ai servizi di prossimità con la collaborazione di alcune figure professionali tra cui la consulenza del dietologo, l'esame audiometrico, lo psicologo che potrà ricevere i cittadini in un ambiente adeguato e nel rispetto della privacy. In Via Calvecchia finora non è mai stato possibile fare nessuna di queste attività, previste dalla carta dei servizi”.






1 visualizzazione0 commenti

Kommentare


bottom of page